Presentazione della Norwegian Breakaway, nuovissima nave della NCL

La Norwegian Cruise Line ha inaugurato ad aprile 2013 la sua nuova nave Norwegian Breakaway. Con una capienza di circa 4.000 passeggeri su 14 ponti, la nave offre una vasta gamma di strutture ricreative, sportive e di intrattenimento, con tutti gli standard della compagnia.

La Norwegian Breakaway è stata presentata al mondo nel mese di aprile scorso, con i suoi 334 metri di lunghezza e 40 metri di larghezza, in un viaggio di otto giorni da Southampton, Regno Unito, al porto di New York. Era stata costruita nel cantiere navale Meyer di Papenburg, che ha sfornato molti grandi transatlantici dei nostri giorni. Dopo la sua messa in funzione, la Norwegian Breakaway è apparsa da subito particolarmente attraente per le crociere ai Caraibi.

Lasciatevi sorprendere dalla speciale atmosfera dalla nave: questo gigante da crociera vi accoglie con interni ed esterni estremamente eleganti, e vi mette a disposizione numerose suite con splendida vista sul mare. Inoltre, presente a bordo anche la zona di lusso firmata Norwegian Cruise Line, The Haven, dove gli ospiti sono coccolati da un servizio maggiordomo 24 ore al giorno, cena esclusiva nella propria suite, piscina privata, una terrazza accogliente e un centro fitness. Come tutte le navi della compagnia, la Norwegian Breakaway propone ai suoi ospiti il concetto di Freestyle

Norwegian-Breakaway

Cruising: dall’anno 2000, la Norwegian Cruise Line ha scelto di lasciare ai soli viaggiatori la scelta di decidere come trascorrere il loro tempo libero, come vestirsi, cosa fare, quanto e per quanto tempo. Oltre all’assenza di codice di abbigliamento, non vi sono orari di pasti fissi, o posti a sedere obbligatori. La Norwegian Cruise Line propone generalmente delle crociere alle Bahamas, Caraibi, Alaska, Nord Africa e Canada. Come le altre navi più giovani della società, la Norwegian Breakaway si propone di operare anche nel Mediterraneo, nel Mar Baltico, e nel Mare del Nord. Buon viaggio con la Norwegian Breakaway!

Leave a Reply