Dieta in estate: i consigli degli esperti

downloadLestate è in arrivo e le ultime raffiche di freddo stanno finalmente lasciando spazio a sole e temperature gradevoli. Ma caldo e temperature in salita vogliono dire anche “prova costume”.

A tal proposito, durante i mesi caldi i nutrizionisti consigliano di alimentarsi con cibi freschi e molto digeribili perché  aiutano l’organismo ad affrontare al meglio questo periodo di stress metabolico e a dimagrire in maniera assolutamente salutare. L’aumento eccessivo della sudorazione, può causare delle carenze di sali minerali, oligoelementi e vitamine che acutizzano lo stato di affaticamento generale che bisogna subito rimettere in corpo con una dieta adeguata anche perché il corpo per mantenere costante la sua temperatura, deve favorire la vasodilatazione e l’evaporazione e aumentare la circolazione del sangue nella cute.

Importante premessa è quella poi, di non esagerare con le diete drastiche ma di procedere gradualmente in modo da dare al nostro organismo il tempo di adeguarsi alla nuova alimentazione e senza farsi mancare tutte le vitamine necessarie al fabbisogno giornaliero.

Ecco in pochi punti i consigli dei nutrizionisti:

  • Eliminare tutti i cibi pesanti

Vanno il più possibile evitati i cibi ricchi di grassi, come fritture,  piatti troppo elaborati e  l’eccessivo condimento, in quanto rallentano ulteriormente il processo digestivo. Ma i grassi non vanno aboliti del tutto perché apportano sostanze essenziali per la struttura delle membrane cellulari e per il trasporto e l’assorbimento di molte vitamine.

Inoltre, bisogna evitare i cibi confezionati, che contengono molti grassi animali, scartare tutti i grassi visibili e invece preferire il latte e i formaggi magri, il pollo, il coniglio, il tacchino e se piace , consumare più pesce.

  • Più verdura e frutta

La verdura e la frutta non devono mai mancare a tavola: sono ricche di vitamine, minerali e acqua, fondamentale per l’organismo. Meglio consumarle crude perché mantengono inalterato tutto il loro prezioso contenuto. In più, permettono di evitare i cibi caldi e ciò aiuta a mantenere costante la temperatura corporea.

  • Scegliere in generale cibi freschi e molto digeribili

È importante non sovraccaricare il nostro corpo per cui è necessario consumare sempre cibi leggeri come ad esempio insalate di riso e pasta e bevande come spremute di frutta.

I centrifugati di verdure e frutta , in particolare sono consigliati in quanto preziosa fonte di energia, di vitamine, di minerali, ed antiossidanti. Inoltre le fibre diventando un ottimo complemento per una sana alimentazione e sono un vero toccasana per bellezza e salute. Mille sono le ricette con le quali divertirsi e dare vita a bevande buonissime,  fresche e dietetiche.

  • Da evitare le diete veloci ed effimere

I diuretici, sauna e lassativi fanno solo perdere momentaneamente acqua e sali minerali (sodio, potassio e cloro). Questo può comportare disfunzioni cellulari, nervosismo, crampi muscolari e perdita di efficienza fisica. Le tute sintetiche non fanno evaporare il sudore e, quindi, danno solo l’impressione di una maggiore sudorazione. Se messe a contatto della pelle possono causare irritazioni alla cute e alterazione nella traspirazione tra pelle e ambiente (termoregolazione corporea), quindi evitiamole specie in estate.

Leave a Reply