Acido Lattico e gli sportivi

Tutti gli sportivi avranno provato quella sensazione di dolore causata dall’acido lattico. Ma cos’è e quali sono i rimedi?.

L’acido lattico è un sottoprodotto del metabolismo anaerobico lattacido; questo significa che, quando il muscolo è sottoposto a un lavoro intenso, la via classica di produzione dell’energia, ovvero il metabolismo aerobico, non è più in grado di soddisfare le richieste energetiche ma si attiva la via anaerobica che in assenza di ossigeno produce acido lattico come sottoprodotto.

Il nostro organismo però possiede dei meccanismi di smaltimento di questo prodotto tossico, che non lo rendono più nocivo, ma bensì stimolante per molte funzioni.

L’accumulo di acido lattico nei muscoli e nel sangue inizia quando la velocità di sintesi è maggiore rispetto a quella di smaltimento.

Come evitare o posticipare l’insorgenza della fatica muscolare legata alla produzione dell’acido lattico?

-attraverso un allenamento mirato in cui si cerca di migliorare l’ossigenazione dei muscoli ed abituarli a lavorare in condizioni di forte acidità.

– Con l’alimentazione: le vitamine, stimolano il sistema epatico nel suo compito di smaltimento

-una buona idratazione.

-attraverso un buon riscaldamento della muscolatura prima dell’inizio dell’allenamento, e un periodo di defaticamento muscolare, alla fine della sessione

Volete sapere di più su come rassodare, tonificare e rendere più sano il vostro corpo? Vi interessa seguire una dieta sana che porti benefici anche alla vostra preparazione atletica? Volete sapere qualche trucchetto semplice da applicare senza sforzo per avere un corpo al top? Tutto questo e molti altri articoli li trovate su www.body-fiteness.it; seguiteci anche sulla pagina facebook Body-Fitness.it: Palestra e Fitness

Leave a Reply