Vene Varicose e capillari delle gambe: creme che funzionano?

Le varici sono una condizione patologica caratterizzata dalla dilatazione, allungamento e tortuosità delle vene, principalmente delle gambe.

Possono insorgere primitivamente nelle donne (più predisposte) fra i 15 e i 20 anni, ma diventano molto più frequenti dopo i 30 anni.

Condizioni come la gravidanza, gli eccessivi sforzi, il lavoro e lo stare troppo tempo in piedi possono accelerare il peggiorare delle vene varicose, con conseguenze oltre che estetiche anche sulla salute.

Si manifestano con dolori, eccessiva stanchezza alle gambe, oltre visivamente con grovigli venosi sottocutanei, edemi ed eczemi.

E’ molto comune che dopo una giornata di lavoro, molte persone accusino pesantezza alle gambe, gonfiore e irrequietezza, spesso accompagnati da crampi notturni.

Queste spiacevoli sensazioni si accentuano con il caldo d’estate o prima delle mestruazioni.
Bisogna imparare a conoscere il proprio corpo, ad ascoltare i segnali che ci manda, ed agire il prima possibile per aiutarlo, solo così è possibile risolvere i problemi e godere di buona salute.

Curare in tempo le varici è fondamentale per evitare che si aggravino, e che si creino anche problemi più gravi riguardanti la circolazione sanguigna, come la formazione di trombi.
Le donne sono più predisposte probabilmente per una maggiore fragilità delle pareti venose, ed è importante che usino giornalmente delle creme adatte alle varici e pratichino un po’ di attività fisica per migliorare la circolazione sanguigna.

Una delle creme migliori, consigliate per le vene varicose è Varicastan GEL (clicca sul link crema varicastan recensioni per saperne di più), un gel da applicare sulle gambe, che aiuta a curare le varici, a migliorare il flusso sanguigno e rafforzare le pareti venose, alleviare il fastidio e il dolore alle gambe, e soprattutto ridurre il rischio di formazione di trombi.

Dal punto di vista estetico inoltre varicastan se applicata con costanza tutti i giorni, aiuta anche ad eliminare il tipico gonfiore creato dalle varici, che rovina le nostre gambe.

Cercare di prevenire e curare in tempo le vene varicose permette di non essere costretti a cure più invasive, come la chirurgia, e di sentirsi meglio sin da subito e libere di indossare tutti i capi d’abbigliamento.

Leave a Reply