Il colore must have per essere alla moda: il verde

Ogni moda ha il suo tempo, ogni anno ci sono delle tendenze cromatiche che verranno utilizzate di più rispetto ad altre.

Il 2020 sembra andare nella direzione del verde, un colore che ci mette a pieno contatto con la natura, non a caso è il colore delle piante, della speranza e, perché no, della serenità.

Ecco perché quest’anno bisognerebbe puntare e quindi decidere di acquistare capi di vestiario che siano di questo colore dal momento che questa tonalità riesce ad abbracciare magicamente sia le stagioni più fredde come l’autunno e l’inverno sia quelle più miti come la primavera e l’estate.

Nelle passerelle delle collezioni dei maggiori stilisti, per la moda primavera-estate 2020, il verde è uno dei colori più gettonati, con le sue infinite tonalità e la possibilità di lavorarci non poco su.

Per poter acquistare dunque questi capi ci si può rivolgere anche a numerosi portali on line appositamente dedicati come www.gullivercollection.it dove sarà possibile scegliere tra un’ampia gamma di modelli e di stili diversi.

Il green look mette in armonia corpo e mente, perché il verde è un colore che rilassa che spicca senza mai invadere, convince tutti e rende eleganti al contempo.

Gli abbinamenti più idonei

Per quanto riguarda gli abbinamenti da fare se si vuol seguire il diktat delle sfilate, il consiglio è puntare su un look total green, ma se si vuol staccare con altre tinte, bisogna tener presente che il verde sposa bene con colori altrettanto audaci come il viola o il giallo.

Indossare il verde in questa stagione non è difficile, tra gli abbinamenti possibili e le varie sfaccettature che offre questo colore ci si può davvero sbizzarrire, dal verde petrolio a quello oliva, dal più audace verde pistacchio a quello fluo, l’importante è essere glamour.

Storicamente si è sempre visto abbinato il colore verde a quello della speranza.

Il motivo è secondo la mitologia, dato da Zeus che consegnò a Epitemeo un vaso con i mali dell’universo.

Quando la moglie, Pandora, sbirciò al suo interno li lasciò fuggire per il mondo ma sul fondo vi era un uccellino verde, simbolo di speranza.

La tonalità più ricercata: verde pistacchio 

Tra le tante tonalità che il verde offre, il verde pistacchio è ritenuta tra le più magiche, in quanto è capace quasi in maniera camaleontica di mutare a seconda della luce: può passare, a seconda della visuale,
da tonalità pastello fredde più vicine al menta, fino ad arrivare a toni più caldi e brillanti.

Perfetta di questi tempi in cui adeguarsi al cambiamento è necessario: sono stati previdenti gli stilisti, che hanno reso il verde pistacchio protagonista delle sfilate primavera estate 2020.

Il verde pistacchio rende femminili: è una tonalità che riesce ad ingentilire il look anche se total green perché originale ma mai sfacciato.

Anche gli accessori sui quali puntare come borse, sandali e foulard acquistano un tocco di eleganza in più grazie a questa tonalità.

Street style indubbiamente influenzato da questa tendenza del green power, anche per le strade sarà facile notare questa tonalità tra le più in voga del momento in tutto il mondo.

Naturalmente, come tutti i colori, bisogna sentirselo bene addosso.

Bisogna saperci convivere ed essere consapevoli che il trend del momento è quello e per sentirsi alla moda è bene indossarlo ma se non doveste vedervi bene con quel determinato colore, scegliete sempre un colore preferito, a prescindere dalle mode del momento.

 

Leave a Reply